CH.I.S News Harps Festival Arpademia

Harps Festival Arpademia – Sassello, Italy 21-23 Settembre/ September

copertina Harps Festival

 

3 CHIS days imperdibili ad Arpademia dal 21 al 23 Settembre a Sassello per arpisti, compositori ed arrangiatori:
I giorno Enarmonia Estemporanea per Arpa a Pedali ed a Levette
II giorno Corso d’arpa cromatica 6/6
III giorno Arpa Jazz

Non perdere questa occasione!

3 CHIS days not to be missed in Arpademia from September 21st to 23rd in Sassello for harpists, composers and arrangers:
I day Fast Enharmony for Pedal and Lever Harp
II day Chromatic harp course 6/6
III day Harp Jazz

Do not miss this chance!

L’Harps Festival di Arpademia si arricchisce di novità:
data l’estrema varietà di richieste nei confronti degli argomenti e moduli didattici proposti dalla M° Vanessa D’Aversa divideremo in prevalenza le attività in 3 session Days del Progetto didattico CH.I.S.che presenta nuove tecniche didattiche per lo sviluppo armonico e consapevole dell’arpa a pedali, a levette e dell’arpa cromatica 6/6. https://chromharp66.com/c-h-i-s/
I CHIS Session Day Corso di Enarmonia Estemporanea
Mattina teoriaEnarmonia Estemporanea per Arpa a pedali ed Arpa a levette per arpisti, compositori ed arrangiatori
F.E.L.A. Technique (Fast enharmony for Lever Harp) – F.E.P.A. Technique (Fast Enharmony for Pedal Harp)
Pomeriggio esercitazioni pratiche(per arpisti, con arpe e PedalPad) e di arrangiamento e composizione (per arrangiatori e compositori)
– F.E.P.A. Technique (Fast Enharmony for Pedal Harp) Enarmonia estemporanea per arpa a pedali
contenuto seminario e libro didattico:
– F.E.L.A. Technique (Fast Enharmony for Lever Harp) Enarmonia estemporanea per arpa a levette
contenuto seminario e libro didattico:
II CHIS Session Day Corso d’arpa cromatica 6/6
Mattina tecnica
libro didattico : First Contact Metodo per arpa cromatica 6/6
Pomeriggio esercitazioni pratiche e di composizione per arrangiatori e compositori
– First Contact – Seminario Didattico per lo studio dell’arpa cromatica 6/6 di: base, intermedio ed avanzato”
III CHIS Session Day Arpa Jazz
Mattina Storie d’arpa nell’improvvisazione
– Seminario Storie d’arpa nell’improvvisazione
Libro didattico:
Pomeriggio Tecniche d’improvvisazione esercitazioni pratiche ed esercizi enarmonici o di composizione per arrangiatori e compositori.
– Arpa Jazz
link percorso didattico:
The Harp Festival of Arpademia is enriched with new features:
given the extreme variety of requests regarding the topics and teaching modules proposed by M ° Vanessa D’Aversa we will mainly divide the activities in 3 session Days of the CH.I.S. Didactic Project presents new teaching techniques for the harmonious and conscious development of pedal harp, levers and chromatic harp 6/6.
I CHIS Session Day Fast Enharmony Course
Morning theory Fast harmony for pedal harp and harp with levers for harpists, composers and arrangers
F.E.L.A. Technique (Fast enharmony for Lever Harp) – F.E.P.A. Technique (Fast Enharmony for Pedal Harp)
Afternoon practical exercises (for harpists, with harps and PedalPad) and arrangement and composition (for arrangers and composers)
– F.E.P.A. Technique (Fast Enharmony for Pedal Harp) Extemporary enharmony for pedal harp seminar content and teaching book:
https://chromharp66.com/2018/01/12/fepatechnique-en/
– F.E.L.A. Technique (Fast Enharmony for Lever Harp) Extemporary enharmony for harp with levers
seminar content and teaching book:
https://chromharp66.com/2018/02/23/f-e-l-a-technique-en/
II CHIS Session Day Chromatic harp 6/6 course 
Technical morning
didactic book: First Contact Method for chromatic harp 6/6
https://chromharp66.com/2018/05/08/first-contact-method-metodo/
Afternoon practical and composition exercises for arrangers and composers
– First Contact – Didactic Seminar for the study of the 6/6 chromatic harp of: basic, intermediate and advanced ”
https://chromharp66.com/2016/08/17/first-contact/
III CHIS Session Day Harp Jazz
Morning: Harp stories in improvisation
– Seminary
https://chromharp66.com/2018/05/25/harp-stories-storie-darpa-seminary/
Didactic book:
https://chromharp66.com/2017/10/27/storie-darpa-nellimprovvisazione/
Afternoon Improvisation techniques, practical exercises and enharmonic or composition exercises for arrangers and composers.
– Jazz Harp
educational path link:
https://chromharp66.com/2017/07/26/arpa-jazz/
Info of Harps Festival Here: 
Per informazioni/info 
Arpademia@gmail.com
FB_IMG_1533077955890FB_IMG_1533926240700FB_IMG_1533926244642

SASSELLO ARPADEMIA FESTIVAL
IL PRIMO GRANDE FESTIVAL DI ARPA E ARPATERAPIA DAL 21 al 23 SETTEMBRE

Arpademia Festival alla sua edizione numero 1 è un Festival europeo e vuole essere soprattutto, un’esperienza indimenticabile. Se amate la musica, l’arpa e la natura avrete la possibilità di trascorrere 3 giorni meravigliosi in un luogo fantastico, in compagnia di splendidi artisti e di nuovi amici musicisti.

ARPA CELTICA- CLASSICA-JAZZ-ARPATERAPIA
Il Corso di Arpa Celtica coinvolge tutti, a tutti i livelli: dal semiprofessionista che vuole perfezionarsi con Enrico Euron, fra i migliori docenti europei, al principiante che vuole semplicemente provare. Ma se vuoi semplicemente iniziare non preoccuparti! Abbiamo anche una classe per “livello zero”, ovvero per chi non ha mai toccato un’arpa in vita sua! Arpademia Festival è l’occasione giusta per iniziare e crescere in progetti dedicati ai mille volti dell’Arpa.
Sotto la direzione artistica di Eleonora Perolini i docenti invitati sono scelti tra i maggiori didatti innovativi internazionali e sono scelti, oltre che per il loro livello assoluto, per la varietà dell’offerta che verrà proposta.
I partecipanti possono immergersi così nelle più diverse scuole ed influenze musicali: anche per questo chi conosce Arpademia sa che è un’esperienza unica. Dall’Arpa Classica, Celtica, Rinascimento, Arpa Cromatica Jazz, …

Il programma di Arpademia è curato dal Direttore Artistico Eleonora Perolini.
Eleonora Perolini. Diplomata in Arpa al conservatorio G. Verdi di Milano nel 1988. Nel 1988 vince il Concorso del Jeunes de la Mediterranée come prima arpa ed è finalista per le audizioni Ecyo alla presenza di direttori d’orchestra di fama internazionale tra cui C.Abbado e R.Muti. Ha suonato come solista con prestigiose orchestre tra cui la Rai di Milano, i Pomeriggi Musicali, l’orchestra di Bacau (Romania), Filarmonica di Sanremo, Lirico-sinfonica del Piemonte effettuando numerose registrazioni e incisioni. Ha collaborato in duo con S. Gazzelloni, A. Adorjan con il quale ha effettuato la registrazione del Concerto k299 di W.A.Mozart per arpa e flauto, G. Pretto e stabilmente dal 1991 con M. Kessick effettuando tournée in Europa e Usa. È docente di Arpaterapia, con comunicazione e risposta al Ministero della Sanità dal 2002, all’Università Popolare Biellese per l’educazione continua. E’ responsabile delle attività del Laboratorio di Ricerca Storico Musicale per il territorio Biellese con protocollo d’intesa tra la stessa istituzione e il Centro Internazionale di Musica e Cultura di cui è Presidente e legale rappresentante dal 1990. Affianca all’attività concertistica la ricerca della sulla vibrazione della corda, prodotta dall’Arpa e già dimostrata ampiamente negli Stati Uniti, dove usano l’arpa all’interno di strutture sanitarie e di benessere. In Italia Eleonora Perolini collabora stabilmente con l’istituto C.Besta di Milano e le cliniche Geriatriche Readelli di Milano.E’ iscritta all’ordine dei Giornalisti della regione Piemonte. Ha registrato numerosi CD per Rusty Record, Edizioni Jump, Classica Viva, tra questi “… quanto rimane sotto il moggio …” con il gruppo vocale e strumentale del Laboratorio di Ricerca Storico Musicale di UPBeduca per le edizioni dell’Università Popolare Biellese. E’ stata docente di Arpa all’Istituto “G.Rusconi” di Rho, Milano, attualmente è in carica presso le sedi dell’Associazione Mozart2000 School in Acqui, Alessandria e Burago di Molgora. Ha fatto parte di giuria a Concorsi Internazionali tra cui “Rovere d’Oro” di San Bartolomeo (IM), “Giulietta Simionato” Asti, Concorso Internazionale di Santhià (VC), Concorso Internazionale di Alice Belcolle (AL), Concorso Internazionale di Belveglio (AT). È dedicataria di opere di vari autori, tra cui Franco Mannino, Luigi Giachino, Giuseppe Elos, Marlaena Kessick. E’ di sua pubblicazione il libro “Le Corde del Cuore” edito da Feltrinelli, autobiografia con parte di metodologia dedicata all’Arpaterapia. Il Corso prevede una serie di esempi sulle varie applicazioni dell’arpa in ambito terapeutico ed è rivolto a tutti coloro che vogliano avvicinarsi all’arpa in modo progressivo e divertente. Si svolgerà per tre giorni all’insegna dell’apprendimento musicale con metodologia Primecorde e Mozart2000 adatta in ambito didattico, sanitario e nella sfera del benessere. Aperto a tutti i livelli dove in ogni sezione verranno create lezioni personalizzate sul gruppo e individualizzate sulla persona a secondo delle esigente personali.

Vanessa D’Aversa è diplomata in Arpa a Pedali con le seguenti docenti: Maria Teresa Temperilli, Isabella Mori e Sabina Turano. Ha conseguito come prima
arpista in Italia una Laurea triennale sperimentale di jazz al Conservatorio di Frosinone “Licinio Refice” nella quale ha utilizzato oltre all’arpa a pedali e
a levette anche i prototipi Midi e l’arpa Cromatica 6/6. I suoi docenti di jazz Aldo Bassi, Paolo Tombolesi, Roberto Spadoni, Marco Tiso, Greg Burk, Ettore
Fioravanti, Gerardo Iacoucci e molti altri. In quel periodo Vanessa D’Aversa ha condotto un percorso sperimentale di ricerca ed autonomo insieme a professionisti e didatti del settore, nel quale si è proposta di trovare nuove soluzioni didattiche differenti da quelle proposte da altri arpisti jazz, più vicine e realistiche alla tradizione americana dell’improvvisazione, nel quale ne ha tratto dei suoi specifici metodi d’insegnamento e di applicazione nella pratica performativa (come F.E.P.A. technique ©, Virtual Pedal
Practice, Change Fast chords Full Immersion) che insegna nei corsi e seminari di Jazz, d’improvvisazione e per l’apprendimento di tecniche musicali audio-tattili. Vanessa D’Aversa è la prima arpista cromatica 6/6 in Italia a proporne un utilizzo professionale, nella didattica e nello sviluppo nel campo classico, soprattutto moderno e jazz. Il sito didattico www.chromharp66.comcon un seguito di 10.000 visitatori del settore e più di 100 Paesi coinvolti, proietta l’arpa verso nuove pratiche d’insegnamento, svolge abitualmente sessioni webinar-online con arpisti da tutto il mondo, propone metodi intuitivi e moderni che arricchiscono le metodologie tradizionali accademiche e che nel tempo porteranno l’arpa in tutte le sue forme a recuperare il gap che oggigiorno ha nei confronti degli altri strumenti, attraverso la sua ricerca spasmodica nel migliorare le attitudini delle arpe sia nel campo didattico, ma soprattutto nella prototipazione collaborando con molteplici liutai e produttori (tra cui Stealtharp). Adesso collabora con altri musicisti in varie formazioni in contesti nazionali ed internazionali, svolge seminari, sessioni webinar, coaching e corsi formativi per vari modelli d’arpa e varie tecniche di prassi esecutive estemporanee, d’improvvisazione
e d’arrangiamento. Il suo primo libro didattico “Storie d’arpa nell’improvvisazione” è stato pubblicato nel 2017 e distribuito globalmente anche nella versione in inglese
“Harp Stories in the Improvisation” sta ricevendo molto interesse dai vari Istituti scolastici, Università e Conservatori per l’esposizione storica introduttiva delle lezioni proposte sulle pratiche di prassi esecutive estemporanee, tradizional-popolari ed audio tattili che riguardano le arpe protagoniste nei linguaggi improvvisativi presenti nel mondo e per la particolarità del corso che dopo ascolti analitici di brani, applica le antiche tecniche d’improvvisazione adattandole agli stili e alle capacità dello studente per farne aumentare la creatività e l’autonomia nella ricerca e nello studio professionale. Le varie attività didattiche organizzate da Vanessa D’Aversa, sono presentate nei vari progetti didattici e nei seminari contestualizzati insieme agli enti interessati che intendono arricchire le proprie tradizioni con le sue competenze. Tra i seminari proposti: F.E.P.A. technique © con sessioni dedicate ad arpisti e/o compositori ed arrangiatori, F.E.L.A. technique Enarmonia Estemporanea per arpa a levette, Arpa jazz e Storie d’arpa nell’improvvisazione, First contact per gli arpisti che voglio iniziare a suonare l’arpa cromatica 6/6, corsi avanzati per arpa cromatica 6/6, corsi di jazz per tutti i musicisti, e con il progetto Healing Harp 432Hz l’introduzione dell’arpa cromatica 6/6 in ambienti ospedalieri ed olistici.

Enrico Euron, concertista, docente, compositore e ricercatore è annoverato fra i principali esecutori europei di arpa celtica. Dopo il diploma in Organo presso il Conservatorio di Torino si dedica alla musica medievale, alla direzione d’orchestra ed alla composizione. I suoi interessi storico-musicali ormai da due decenni sono prevalentemente volti alla riscoperta ed alla divulgazione del patrimonio musicale antico irlandese e scozzese. Ha studiato arpa celtica in Bretagna con Mirdhin, in Irlanda con Emer Mc Laverty e Michael O’ Rooney, in Scozia con Savourna Stevenson, vincendo importanti concorsi musicali, collaborando con i nomi più prestigiosi del panorama mondiale legato alla musica irlandese (Grainne Hambly, Chieftains, Mirdhin, Lian O’ Flynn), e tenendo oltre 600 concerti con tournées che lo hanno portato in Sudamerica, in India e in tutta Europa.
Ha pubblicato numerosi libri sula storia della musica celtica e sulle tecniche dell’arpa irlandese, ed ha inciso fino ad oggi dieci CD.
E’ socio onorario dell’Associazione Italiana dell’Arpa e direttore artistico di importanti manifestazioni internazionali dedicate all’arpa celtica ed alla musica antica.

Alessandra Franco si è diplomata brillantemente nel 2004 presso il Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria e ha approfondito la sua preparazione musicale sia a livello pratico che teorico seguendo corsi di perfezionamento arpistico in ambito solistico ed orchestrale, sotto la guida della Prof.ssa Fernanda Saravalli e iscrivendosi all’indirizzo musicale del DAMS, presso la Facoltà di Scienze della Formazione di Torino.
Il suo repertorio solistico spazia dalle melodie della tradizione celtica a quelle più conosciute di noti autori del ‘700, ‘800 e ‘900.
E’ stata invitata a manifestazioni organizzate da diversi Comuni d’Italia, associazioni musicali ed Enti concertistici: “Asti Teatro Ragazzi”, Teatro Alfieri , Sala Pastrone, Asti film festival, Piccolo Teatro Giraudi, “Chiaroscuro”, “Echi di Cori”, città di Rivoli (“Note in città” ), Associazione musicale “Tempo Vivo” ( “Asti per Asti”), Società Promotrice Belle Arti, Corale Alfierina, città di Aosta, Avigliana, Novara, Genova, festival di Majano; all’estero Linz (Austria) e festival operistico di Avenches ( Svizzera).
Collabora con diverse orchestre quali l’orchestra dell’Istituto “G. Verdi”, Orchestra Filarmonica di Torino, Orchestra Filarmonica Italiana , Orchestra Sinfonica di Cuneo, Orchestra Ritmosinfonica “A. Carlos Gomez” , Orchestra sinfonica di Sanremo e Orchestra del Terzo Millennio, diretta dal M° Renato Serio, con cui ha partecipato al Concerto di Natale Rai 2006 trasmesso dall’Auditorium del Principato di Monaco.
Si dedica con passione alla didattica musicale e arpistica.
Ama cimentarsi in diversi generi musicali e spesso accompagna cantanti, lirici e non solo, e affianca le sue esecuzioni alla lettura di poesie o testi in prosa . Tra questi si ricordano collaborazioni con:
L’attore Gialli, per la rassegna “Montagne d’argento” presso il salone comunale di Aosta, 2002;
Laura Nosenzo per la presentazione del suo libro “La casa sull’albero” edito da Ente Parchi, Palazzo Gazelli di Rossana ad Asti e Villa San Secondo, 2003; ETC.
Dal 2014 fa parte di gruppi di musica tradizionale “Minnalousche” e “D’Ombres et des lumières”.
Insegna arpa, musica gioco e teoria e solfeggio presso La Bottega delle Meraviglie, di cui è ideatrice, fondatrice e direttrice, nelle sedi di Asti e Mombercelli e Monticello d’Alba.

CAMILLO VESPOLI. L’arpa tra Rinascimento e modernità: Analogie del respiro musicale nelle varie epoche.
Il programma del corso è libero, con particolare riguardo alla musica rinascimentale.
Diplomato in arpa al Conservatorio “A, Vivaldi” di Alessandria, si perfeziona successivamente con Susanna Mildonian, Giuliana Albisetti, Osian Ellis e Nancy Allen.
Svolge attività concertistica sia come solista sia in gruppi da camera; dal 2012 collabora con il gruppo vocale “Audite Nova” di Voghera, specializzato nel repertorio Medioevale, Rinascimentale e del Primo Barocco.
Ha tenuto numerosi concerti in Italia ed all’estero, nel 1992 si è esibito al Simposio Europeo degli arpisti a Norimberga.
Ha tenuto concerti per il Dipartimento di Musica e Spettacolo dell’Università degli Studi di Bologna e nel 1999 presso l’Auditorio Nacional de Musica di Madrid.
Ha inoltre preso parte a molte prime esecuzioni di compositori contemporanei tra i quali Nicola Cisternino, Daniele Ledda, Denis Vinzant, Chiara Benati, Marco Montaguti, Anna Pucci, con brani a lui dedicati.
Ha inciso per la Edipan di Roma ed ha partecipato a trasmissioni televisive e per la radio italiana.
Ha tenuto numerosi corsi estivi di approfondimento di arpa e si occupa da tempo di didattica musicale ed è docente di arpa al Liceo Musicale “G. Plana” di Alessandria.

I concerti si terranno nei giorni del Festival in varie sale e per le vie del centro di Sassello (SV), nei locali interni e nei luoghi suggestivi esterni del Parco del Beigua e saranno ad ingresso libero per gli iscritti al festival e i loro familiari.

E’ richiesta curiosità, semplicità e disponibilità alla scuperta innovativa dell’effetto benefico della vibrazione della corda su ognuno di noi! Vi aspettiamo!
Per informazioni Arpademia@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...